caorliega.business

7 gennaio 2010

Borsa italiana + 21% nel 2009

Filed under: Senza Categoria — previsionistampa @ 14:44

Piazza Affari ha recuperato il 21% dalla fine del 2008. L’indice Ftse Italia Storico è risalito addirittura del 74% rispetto ai minimi segnati a marzo. La capitalizzazione complessiva delle società nazionali quotate è così risultata di 459 miliardi di euro, pari al 30,4% del Pil (era 375 miliardi e al 23,8% del Pil a fine 2008). E’ il bilancio di fine anno di Borsa Italiana.
Più nel dettaglio, nel 2009 sono stati raccolti 18,7 miliardi di euro da parte di società già quotate o di nuova ammissione a piazza Affari, grazie a 28 operazioni di aumento di capitale con una raccolta di 18,6 miliardi di euro. E’ il valore più elevato dal 2000. La parte del leone l’ha fatta Enel con una ricapitalizzazione da 8 miliardi, seconda di sempre per dimensione.
E’ risultata invece Unicredit l’azione più trattata nel 2009.
Complessivamente durante quest’anno sono stati scambiati sul listino milanese 672 miliardi di euro in 63,8 milioni di contratti. La media giornaliera è stata di 2,7 miliardi di euro e 252mila contratti. Tuttavia è scesa la dimensione media delle operazioni sul mercato azionario italiano: il contratto medio del 2009 vale 10.538 euro a fronte dei 14.852 euro dello scorso anno.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: