caorliega.business

27 settembre 2010

Immobiliare USA: male,male,male.

Filed under: Consumi, Governi, Immobiliare, PIL — Tag:, — previsionistampa @ 23:21

Numero compravendite ai minimi dal 1963, primo anno di statistiche.
 I sequestri immobiliari hanno raggiunto la cifra record di 1,65 milioni di notifiche solo nei primi sei mesi del 2010.
Cantieri fermi, non si iniziano nuove case.
I valori delle case scendono e i debiti degli americali salgono:

Il 10% dei proprietari con mutuo non hanno pagato almeno una rata nel primo semestre 2010.
Le persone dichiarano bancarotta. 1,41 milioni di americani lo hanno fatto nel 2009, un 32% in più che nel 2008.
La somma del debito del governo, imprese, consumatori – è attorno 360% del pil, un dato mai raggiunto nella storia degli stati uniti.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: